Gloria Campaner, pianoforte – “C# – SeeSharp”

7,99

Pianista dalla carriera internazionale, curiosa ed eclettica, Gloria Campaner introduce un programma accomunato dalla tonalità di do# minore. C#, see sharp, è anche il titolo del suo workshop, una vera e propria palestra per le emozioni. Insieme al frontman dei Casino Royale, Alioscia Bisceglia, si discute al termine del concerto, di come avvicinarsi alla musica classica e di come uscire dalla propria comfort zone.

Descrizione

F. Chopin (1810 – 1849)

Preludio op 45S.

Rachmaninov (1873 – 1943)

Preludio op 3 nr. 2

L. van Beethoven (1770 – 1827)

Sonata quasi una fantasia in do diesis minore op 27 nr. 2 “Moonlight”

  • Adagio sostenuto
  • Allegretto
  • Presto agitato

A. Scriabin (1872 – 1915)

Studio op 2 nr. 1A.

Scriabin (1872 – 1915)

Poème Vers la Flamme

Informazioni aggiuntive

Gloria Campaner

Gloria Campaner svolge attività concertistica nei principali Festival eStagioni in ogni continente.Appassionata camerista collabora con SergeyKrylov, Johannes Moser, il Quartetto di Cremona, i solisti della RoyalConcertgebouw, Tamsyn Waley-Cohen, Igudesman&Joo, fra gli altri.Amante della sperimentazione è dedicataria di numerose composizionicontemporanee eseguite in prima assoluta e ha collaborato con jazzistiinternazionali quali Leszek Mozdzer e Stefano Bollani. Ha registrato pervari canali televisivi e radiofonici (es RAI, CNN, Sky Classica, Sky Arte,RTSI-Svizzera).Nel 2018 è uscito il nuovo cd dedicato a Schumann conl’Orchestra della Fenice ed ilM° Axelrod, per l’etichetta Warner, dopoquello dedicato a Rachmaninov con OSN-RAI e il M° Jurai Valcuha e il cdsolistico che comprende composizioni di Schumann e Rachmaninov.Sempre attenta ai meno fortunati, è stata madrina di molte attivitàbenefiche che sostiene attivamente. Nel 2014 ha ricevuto una Fellowshipdal prestigioso Borletti Buitoni Trust. Dal 2018 è Direttore Artisticodell’Associazione Musicale “Bellini” (Messina) e ha ottenuto la cattedra dipianoforte come ‘guest professor’ alla Nelson Mandela University di PortElizabeth (Sudafrica).

Alioscia Bisceglia

Alioscia Bisceglia, project leader e frontman della band Casino Royale crescein periferia a Milano attirato fin da subito dal fenomeno delle bande giovanili.Frequenta l’Istituto Statale d’Arte di Monza, studia Design dell’Ambiente, siiscrive alla Facoltà di Architettura e contemporaneamente comincia araccogliere i primi risultati positivi con i progetti musicali. Dall’incontro con altrimusicisti tra cui Giuliano Palma e Ferdinando Masi nascono nel 1987 i CasinoRoyale. La band, che prende a prestito il nome dal primo libro di Ian Flemingideatore della saga di James Bond,ha rivoluzionato la musica ska, concontaminazioni dal mondo dell’hip hop, del reggae e del rock alternativo.Alioscia è stato responsabile musicale di AllMusic e di RadioDeejay, hafondato l’associazione culturale Elita nata per promuovere iniziative culturali inambito musicali e non solo. E’ anche ideatore e protagonista di“Music&Cocktail” programma per Sky Arte.

0
    0
    Your Cart
    Your cart is emptyReturn to Shop